sabato 22 dicembre 2012

venerdì 14 dicembre 2012

Toto data

Mi sono divertita parecchio questa settimana, con un po' di sana cattiveria ho preso in giro parecchie persone...hi-hi-hi.
Lo sapete, il nanetto nascerà con cesareo programmato, viste le due esperienze precedenti, quindi data fissata, data segretissima!
Data conosciuta solo da mia sorella, addetta alle emergenze; dalla fidata Anto che verrà a ripulire casa dopo che il Papo, perennemente sotto regime di ordine e pulizia, darà sfogo all'anarchia per tutto il periodo del mio ricovero e dal caro amico chirurgo che oltre al segreto professionale teme la mia impiccagione se spiffera qualcosa ai metà parenti che ormai conosce!
Così questa settimana era partito il toto-data...tutti a fare ipotesi ed io a stare al gioco divertendomi un po' alle loro spalle...
Illudendo l'amica D che non vedendomi all'ingresso della scuola era troppo convinta di averci azzeccato e che alle 16 mi ha mandato a quel paese quanto sono spuntata nel cortile delle elementari.
Telefonando al mio papà con voce un po' stanca il giorno che aveva previsto lui accolta dal suo urlo di gioia:"È natooooo?!?"
Risultando impassibile davanti a richieste di partecipare a merende e compleanni fissati a cui siamo stati invitati.
Non rispondendo a chiamate e ad sms di parenti e amici cari nell'immediato...insomma una carogna vera e propria!!!

Grazie, grazie a tutti che vi preoccupate e siete emozionati con noi e per noi, dico grazie con il cuore, ma rilassatevi, state tranquilli, il nanetto nascerà prima di Natale, ve lo abbiamo detto, godetevi l'attesa...vi arriverà una telefonata, un sms, un mms, una mail...ve lo diremo in un modo o nell'altro quando sarà il momento ed insieme ad ognuno di voi festeggeremo e tanto, perchè ci conoscete e sapete che in questo non ci tiriamo mai indietro!!!



- Posted using BlogPress from my iPhone

sabato 8 dicembre 2012

Dimensioni

La pancia della mia mamma...




Ok, forse è meglio che io partorisca...prima che il foglio non basti più!!!

- Posted using BlogPress from my iPhone

lunedì 3 dicembre 2012

Beh naturale direi

E succede così: di investire un'estate intera per insegnare ad allacciare le scarpe alla tua prima bimba, che a 5 anni desidera imparare a farlo, perché all'ultimo anno di scuola materna hai l'incarico di "allacciatore"! Così inventi mille modi, cerchi lacci ovunque, infili e sfili scarpe continuamente, ti commuovi nel vedere i progressi...
E con la seconda che di anni non ne ha ancora 4? Ti si presenta un giorno e ti dice:" Ho messo le scarpe!"
"Chi te le ha allacciate amore"
"Io!!!"
"Tu?!?!?!? E chi te l'ha insegnato?"
"Ho imparato da sola!"

AH...ECCO...BEH...CERTO...

Naturalmente Inutile dire che ha preteso di fare l'allacciatrice a scuola già dal giorno dopo :-)

- Posted using BlogPress from my iPhone

giovedì 29 novembre 2012

Scatola magica

6 anni, la nostra bimba grande ha compiuto 6 anni!!!
Inutile dire tutte le belle cose che ci vengono in mente pensando a quanto ci ha regalato in questi anni! A quanto sia speciale con i suoi occhioni, con quella parlantina che cattura, con la voglia di imparare, con la sua testardaggine che spesso mi spazientisce ma che le fa fare conquiste, la fa crescere e le permetterà di essere una donna meravigliosa in futuro!

Sabato abbiamo fatto festa! Il parco era pieno di gente, il tempo ci ha premiato,era davvero caldo per essere novembre! La nonna R., bravissima, aveva preparato cose buonissime, c'era davvero di tutto e chi con un caffè con panna,chi con un succo, chi con un vinello...tutti abbiamo brindato ad Uva!
Ha ricevuto tanti regali,ma anche quest'anno siamo riusciti a proporre la scatola magica!
cos'è???
Una semplice scatola da scarpe rifoderata proposta ai compagni di classe (16 presenti alla festa) che sull'invito alla festa hanno trovato scritto:



E la scatola magica è stata accolta con entusiasmo,raccogliendo ben140 euro!!!
Insieme ad Uva siamo andati ad acquistare giochi in scatola (in accordo con le maestre) che la scuola non aveva, abbiamo impacchettato tutto e lunedì li porterà in classe!
Devo dire che,come lo scorso anno,mi ha sorpreso la sua capacità di accettare questa proposta... È stata entusiasta di poter comprare qualcosa, non l'ha vista come una rinuncia( anche perché di pacchetti regalo ne ha comunque scartati tanti) ma come il poter scegliere qualcosa da comperare per giocare insieme ai suoi amici!
E noi non abbiamo ricevuto 16 regali riempicasa :-)...che male non fa!!!

- Posted using BlogPress from my iPhone

giovedì 22 novembre 2012

Relax

Complici gli zii che ci hanno regalato un buono e che si sono occupati delle Uvette, il Papo ed io lo scorso fine settimana siamo riusciti a rilassarci in un albergo con zona wellness.
Diciamolo: godere della pace mentre ci si legge un libro in zona relax; assaporare il silenzio che regna in posti frequentati esclusivamente da gente sopra il metro e venti; poter cenare chiacchierando ininterrottamente per due ore senza mai dire:" un attimo sto parlando con Papá..."; dormire fino alle 9 del mattino senza essere svegliati da voci strillanti che devono essere sfamate nel giro di pochi minuti prima di trasformarsi in iene...Beh poter godere di tutto questo ogni tanto non ha prezzo... Ci è piaciuto un sacco, consapevoli soprattutto del fatto che ci siam giocati il bonus poco prima che arrivi qualcuno dipendente totalmente dalla mia tetta e per un po' non sganciabile a terzi...ma vabbeh, diciamocelo, anche questo non avrà prezzo!!!



venerdì 9 novembre 2012

El me bondon

Dal terrazzino di casa nostra si vede il Bondone e chi è della nostra zona può capire l'emozione: è la montagna di tutti, quella dove in inverno ogni bimbo, almeno una volta, è andato a slittare e in estate a raccogliere mirtilli o a guardare gli animali a malga brigolina! Al mattino,quindi, guardarlo baciato dal primissimo raggio di sole è come far colazione davanti ad una fotografia della propria infanzia! Non fosse per quelle orrende antenne sul Palon che rovinano l'immagine tutto sarebbe davvero incantevole!
Questa mattina, però, Uvetta ha reso belle anche quelle
" Guardate!!! In cima alla montagna... vedete quella costruzione? È il castello del principe e della principessa!!!"
Tenera lei!
Da domani mattina con questo pensiero in testa l'immagine sarà ancora più bella


- Posted using BlogPress from my iPhone

domenica 4 novembre 2012

Azzurro

Questa sera le Uvette si son chiuse in cameretta, mi hanno detto di non entrare, sono riemerse un paio di volte tutte eccitate a chiedermi lo scotch!
Hanno creato una bustina con della carta, me l'hanno portata e saltellanti mi hanno detto di aprirla! Dentro c'era un regalo




Un fiocco azzurro, fatto da loro!
"Per quando arriva il fratellino mamma!"
Lo aspettano, sono impazienti, chiedono tutti i giorni quanto manca...
Non manca molto in effetti...devo iniziare ad organizzarmi :-)




- Posted using BlogPress from my iPhone

lunedì 22 ottobre 2012

Le baby sitter

Si fa l'appello, si registrano le presenze, si prepara il menù, si leggono le storie, si chiede insistentemente il silenzio, si castiga, si premia, si fanno i colloqui con le mamme ed i papà, si preparano l'accoglienza e la consegna, si fa partire il pulmino e spesso si va in gita...ma quando è ora di lasciare "l' aula"?????
Si chiamano le baby sitter Minnie e Marisa l'Orso naturalmente!!! Si fanno mille raccomandazioni, si lasciano scritti i passaggi di consegne e i cucciolotti, i bimbi e pure i carillon vengono affidati a loro...così le Uvette possono stare tranquille!!!




- Posted using BlogPress from my iPhone

martedì 16 ottobre 2012

Vuoto

Un anno fa i tuoi amori grandi ti facevano indossare la corona più bella...mi mancano la voce, l'amore, il contatto, le coccole... Avrei dovuto abbracciarti di più, più forte, più volte!


- Posted using BlogPress from my iPhone

martedì 9 ottobre 2012

Da noi e da loro

"Mamma posso andare a casa di..., mamma può venire lei a casa nostra..., mamma può dormire da noi..., mamma posso mangiare da lei..."???
C'è un giro così ampio di bambini che temo la denuncia per traffico minorile!!!:-)


- Posted using BlogPress from my iPhone

mercoledì 26 settembre 2012

Cloni

Ammetto: ho una gran fantasia e un'accentuata creatività, ma ho sempre odiato colorare e le mie doti artistiche sono davvero scarse. Non lo dico per tirarmela, ma proprio perché sono consapevole del fatto che ad ognuno sono stati assegnati dei doni e a me non certo quello del saper disegnare...
Vedere quanto ha da colorare Uva in questi giorni su questi quaderni dalle pagine grandissime e sentirla dire: "posso scrivere, invece che colorare? sai, non mi piace" mi fa pensare che il clone del Papo forse qualcosa da me ha preso:-)


- Posted using BlogPress from my iPhone

martedì 18 settembre 2012

Normale amministrazione

Eccoci allora..siamo tornati da un po'... Abbiamo disfatto borse, borsine, borsette, abbiamo salutato parenti ed amici, abbiamo faticato ad indossare nuovamente le scarpe chiuse e ad abituarci all'aria fresca del mattino...
Uva ha messo in spalla uno zaino che le arriva sotto le ginocchia ed a stento ho trattenuto le lacrime, Uvetta si vede che fatica ad andare a scuola senza la sorella ed ogni mattina a stento trattengo le lacrime nel lasciarla lì mentre fa labbrino...insomma i miei ormoni si fanno sentire!
Dormo poco e male, ho la lacrima facile, oppure la gioia esagerata e mi ritrovo a guardare all'interno di ogni passeggino che passa!
Normale amministrazione del sesto mese!




- Posted using BlogPress from my iPhone

lunedì 27 agosto 2012

Oltre confine

Mercoledi siamo arrivati alla meta, abbiamo passato il confine e siamo giunti in Montenegro! Un paese che affascina,ma che lascia anche un po' sconcertati rispetto a come sta crescendo e non sempre rispettando quello che può essere l'idea di un turismo "genuino"! È difficile da spiegare, ma mi lasciano un po' perplessa le grandi strutture cementose che si vedono sorgere e rovinare il paesaggio in posticini incantevoli; le migliaia di attrattive quasi nauseabonde che offrono alcune cittadine pur di attirare il turista locale, residence privati che hanno comperato paesini interi...allo stesso tempo, in mezzo a questo lusso ostentato trovi dei campeggi improvvisati a pochi metri dalla spiaggia con dei servizi fatiscenti e delle condizioni igieniche inesistenti! Si, lo so, non siamo in riviera romagnola o in costa amalfitana, ma basterebbe così poco per valorizzare nel giusto modo questo mare stupendo e questi paesini incredibili! Bisogna essere bravi, leggere bene la guida e scegliere con accuratezza dove fermarsi ad ammirare!
Le prime 4 notti siamo stati nella baia di Kotor, in un campeggio carinissimo dove poter mimetizzare la tenda tra i mandarini e gli ulivi, abbiamo visto Perast e Kotor, dove siamo saliti per oltre 300 metri di dislivello fino alla fortezza per rimanere stupefatti dalla vista dall'alto!
Ieri siamo arrivati a Petrovac dove ci fermeremo fino alla fine della vacanza per fare gite giornaliere non troppo lontane da qui!
Abbiamo una piazzola grande come casa nostra, dove abbiamo montato l'amaca e la corda da equilibrista per le bimbe...la scoperta del posto continua...






-





using BlogPress from my iPhone

giovedì 23 agosto 2012

9 anni dopo...

Dubrovnik...ci siamo tornati, abbiamo sorriso ed un po' ci siamo anche emozionati...9 anni fa il Papo ed io ci si arrivava in vespetta...il lungo viaggio Trento -Dubrovnik in sella alle due ruote del PX! Un' avventura fatta di km, bella gente e bei posti! Bei posti che oggi si tornano a vedere con due nanette curiose ed uno che scalcia nella pancia!!!
I tetti rossi della grande città, le mura altissime ed il bianco delle pietre che domina ci hanno sorpreso anche questa volta!!!












domenica 19 agosto 2012

Ahhhhhhh!!!!

Sono a conoscenza dell'importanza dei riti, di quanto siano fondamentali le abitudini e di come il tutto sia necessario per trasmetter loro sicurezza. Sò anche che è ciò che ci permette di viaggiare tranquilli, perchè ormai lo sanno a memoria, lo cantano tutto e si passano il tempo, ma temo che prima o poi arriverò a bruciare il loro cd preferito! Sto sperando che Nonna Pina si impicchi con le sue stesse tagliatelle al ragù, che la Beppina si strozzi con il caffè al rosmarino e che quel cretino di cacciatore catturi Drilly e ne faccia finalmente borsette, portafogli e beauty case...



- Posted using BlogPress from my iPhone

venerdì 17 agosto 2012

Seconda tappa

Ripartiti da Rab per tornare sulla terra ferma, abbiamo viaggiato per circa 180 km e ci siamo fermati a Primosten, una piccola cittadina di pietra bianca a capo di una stupenda penisolotta. Si trova poco dopo Sibenik e poco prima di Trogir,dove vorremo passare perchè ai tempi in cui si viaggiava in due su una vespetta ci era piaciuta tantissimo!
La tenda è piantata all'ombra di grandi alberi in un campeggio davvero selvaggio, di quelli che piacciono un sacco al Papo e che lasciano un po' così me...inutile dire che io apprezzo delle comodità che per lui potrebbero anche non esistere. Banalmente uno specchio in bagno o l'acqua sempre calda in doccia...troppo pretenziosa? :-)
Quello che mi lascia incantata è lo spirito con cui le nane affrontano tutto, il mare stupendo in cui nuoti guardandoti i piedi, la pineta dove stare al fresco sul dopo pranzo e le signore che vendono pannocchie e krapfen invece di cocco fresco lungo la spiaggia... Anche i giochi serali per i bimbi, nonostante la fila,riescono ad emozionare con un panorama così alle spalle



Procede tutto bene insomma, andrà ancora meglio quando troverò da comperare uno specchietto da borsetta:-)
A presto

- Posted using BlogPress from my iPhone

mercoledì 15 agosto 2012

Rab

Prima tappa del viaggio:Rab!
Montato la tenda con le nane che si divertono a scorrazzare in giro per il campeggio e ad aiutare a lavar stoviglie e a far bucato..,magari durasse anche a casa...
Il mare è davvero trasparente, i pesci ti scorrazzano tra i piedi e tra palacinke e calamaries ci godiamo i primi giorni!
Ognuno ha un obiettivo per la vacanza, per crescere un po' ed imparare qualcosa di nuovo:
Uva: non sporcarsi i vestiti mentre mangia..."alla scuola elementare non userò il bavaglio!"
Uvetta:imparare a dire la ERRE!!! Impresa assai ardua per la nostra cinesina tutta ELLE! Ma lei pare convinta!!!
Il Papo ed io??? Vorremo tornare a casa con un nome per candito per smettere di chiamarlo con i nomi più assurdi :-)
Vediamo chi ce la farà nella sfida personale...intanto... Relax relax relax!!!
A presti!!!!




- Posted using BlogPress from my iPhone

martedì 7 agosto 2012

Candito o ciliegina?

È banale dirlo, ma la cosa importante è che tu stia bene, che tu stia crescendo sano e forte, che il tuo cuoricino si faccia sentire a pieno ritmo,ma se domani avessi voglia di non nasconderti a noi farebbe piacere scoprire chi da cinque mesi ha deciso di essere mio inquilino :-)


- Posted using BlogPress from my iPhone

lunedì 30 luglio 2012

Manca poco

Delle belle coincidenze ci permetteranno di stare in ferie per un bel po', tutti insieme senza la fretta di tornare, senza l'esigenza di prenotare o di pensare troppo a dove e quando arrivare! Una cosa che non capiterà più per tanto, davvero tanto tempo. Caricheremo in macchina la tenda e poche cose, sperando di riuscire ad essere essenziali. L'idea è di percorrere le coste della Croazia, fermandosi dove ci ispira, facendo bagni ed escursioni, dando la possibilità alle nanette di vivere un po' alla "selvaggia" come dice il papo...
Dobbiamo ammettere che una meta finale in cui arrivare ce l'abbiamo, ma chissà se riusciremo...dicono che il Montenegro sia stupendo e ci piacerebbe accertarci che sia vero;-)
Ultimi 10 giorni di città e poi si parte...devo iniziare ad organizzare un po' tutto e tutti...questa cosa dell'essere essenziali mi spaventa davvero...inizia la sfida!!!


- Posted using BlogPress from my iPhone

giovedì 19 luglio 2012

Avventure

Le giornate passano veloci, aspettavo l'estate davvero in una gran voglia, con un sacco di idee in testa,con la voglia di fare cose speciali, per godermi, assaporarmi e coccolarmi le nanette...
Direi che ce la sto facendo... Ogni giorno una gita, qualcosa di bello da vedere, vivere, raccontare...mi sembra che crescano in frettissima, i loro pensieri, ragionamenti, le loro emozioni...sono grandi davvero!!!





















using BlogPress from my iPhone

Location:Viale Bolognini,,Italia

mercoledì 11 luglio 2012

Topolini generosi

Io mi guardo allo specchio in posizione assurda.
Uvetta dietro di me:" Cosa guardi mamma?"
"Alla mamma si è rotto un dente e cerca di vedere il danno!!!"
Uvetta:" Wooooooooow!!!! Posso chiamarlo io il topolino e dirgli di portarti il soldino?"
"Amore, se gli dici di passare dal dentista a lasciarlo lì l'obolo, la mamma è più contenta!!!"


- Posted using BlogPress from my iPhone

lunedì 9 luglio 2012

Sette

Sono sette, ma sembra il primo giorno;
Sono sette, ma è come se fosse da una vita...sono sette ma mi sembra di non essere mai stata senza di te e di loro!
Buon bel giorno!


- Posted using BlogPress from my iPhone

giovedì 5 luglio 2012

Corno bianco

Sarà l'estate, o forse le giornate lunghe, o ancora più probabile la voglia di scappare dall'arsura della città...sta di fatto che non ci facciamo mancare le belle gite! Con amici armati anche loro di bimbi siamo partiti alla volta di passo Oclini per raggiungere la vetta del Corno Bianco! Una piccola cima dove mangiare il pranzo al sacco ai piedi della croce, da cui godere di una vista spettacolare!
Il sentiero che porta in cima non è dei più semplici, qualche roccetta da scavalcare e qualche pendio da evitare...ma è fattibile! Abbiamo combattuto vesciche ai piedi e qualche colpo di stanchezza...con le 5 bimbe eroiche che sembravano voler conquistare il mondo intero! Stavolta però il premio della gita lo merita l'amica D. che ha portato in spalle la sua piccoletta rimettendoci quasi un polmone per lo sforzo oltre la sua portata:-)
A valle qualche mucca da sfamare e strudel e strauben a renderci piacevole il rientro ai 37 gradi della città: terrrrrrribile!!!!
Sperando di poter scappare al più presto aspettiamo la prossima gita!






- Posted using BlogPress from my iPhone

venerdì 29 giugno 2012

Emozioni

Oggi ho versato qualche lacrima, non che questa sia una novità per una che si commuove per la pubblicità del Mulino Bianco, ma salutare le maestre di Uva è stato proprio da magone!
In questi giorni sono arrivati a casa libroni con tutti i lavori fatto durante l'anno, buste con disegni e vari ricordini. Lei eccitata ed orgogliosa ce li ha mostrati, spiegati e rimostrati! Sono stati tre anni magici in cui ha giocato tantissimo, vissuto migliaia di avventure, affrontato sconfitte e successi, conosciuto amichetti che spera di ritrovare lungo la strada e in cui ha avuto a fianco due maestre che porterà e porteremo nel cuore davvero per sempre! A settembre si inizierà una nuova avventura e lei mostra entusiasmo misto a paura, per questa cosa da grandi che tutti le descrivono, ma che ancora non conosce...con il Papo la guardiamo e ci rendiamo conto che la nostra bimba grande sta davvero diventando GRANDE e la stringiamo forte, piu forte che possiamo, perchè anche noi proviamo entusiasmo misto a paura!!!


Posted using BlogPress from my iPhone

giovedì 21 giugno 2012

Giornata relax

Il Papo in vacanza per un giorno e noi donne di casa che ne approfittiamo! Gita alle terme di Merano, che durante la settimana sono quasi vuote, il prato esterno offre ombra e molte vasche a disposizione: quella salata,quella con il turbine
d'acqua, quella con la cascata...
Le uvette sono appassite a forza di stare in ammollo, saltando da una piscina all'altra e praticamente non pranzando!!! Io sono riuscita a leggere un sacco a godermi il sole e a RILASSARMI, parola un po' in disuso nel mio vocabolario ultimamente!!!
Le nane sono collassate per la stanchezza durante il viaggio di ritorno ed ormai abbiamo capito che fino a domani mattina non le sveglia nessuno!!! Trasferite direttamente nel letto speriamo in 12 ore di sonno!!!






- Posted using BlogPress from my iPhone

domenica 17 giugno 2012

Il canyon

Oggi super gita avventurosa, in un posto in cui i nanetti si sono trasformati in piccoli esploratori, dove hanno saltellato lungo i sassi del fiume, visto cascate e salito scale fatte con tronchi! Meritano tutti un bravo con la "B" maiuscola, per l'entusiasmo ed il coraggio!!!
Canyon del bletterbach a pochi km da Aldino, uscita dell'autostrada di Egna! Unica pecca? Si paga una quota ad adulto di 4 euro, perchè annesso c'è il museo che noi non abbiamo neppure visitato! Abbiamo preferito terminare giornata alla malghetta mangiando maccheroni alla pastora e uova con patate! :-)













Posted using BlogPress from my iPhone

Location:Il canyon

martedì 12 giugno 2012

Ci provo

E' passato più di un mese...fatto di tante cose, in cui non ho avuto tempo neanche di accenderlo il pc ed eccomi qui a provare a dire cosa è successo per essere stata via così tanto: tutto e niente...
Giorni pieni in cui le protagoniste sono state le Uvette.
Uva e le sue mille feste a scuola, le mie tante lacrime versate a vedere il mio scricciolo ormai pronto per fare il salto verso la scuola elementare, armata del suo punto di forza che gli amichetti le hanno assegnato: la condivisione. Mamma mia se ci hanno azzeccato gli amichetti!!!
Uvetta in piena fase " voglio essere grande, ma son alta poco più di 90 cm", che vuole scegliersi i vestiti, stare con le sue amiche e che inventa storie magiche (modo carino per dire bugie) per farti credere che a scuola ha fatto delle cose davvero speciali..." sai mamma siamo stati ad un museo con tantissime cose di vetro stupende che non potevo toccare..."
"Oggi siamo andati al parco e c'era un animale grandissimo..."
La cosa tragica è che la maggior parte delle volte fino almeno a metà racconto io ci credo.... messa nel sacco dalla Nanetta...
Insomma, provo a tornare, vediamo se riesco ad esserci, a scrivere, a venire a trovarvi, a prendermi un po' di tempo...vediamo... beh intanto vi prometto che ci provo!!!

lunedì 16 aprile 2012

A fine maggio!

Manca poco più di un mese ormai e TU salirai all'altare con quel meraviglioso abito,che solo le Uvette ed io abbiamo avuto l'onore di vederti indossare per prova, mentre le zie sarte ti fluttuavano intorno affinchè cadesse alla perfezione!
Inutile dire che sono emozionata all'idea di questo tuo momento magico, in cui vai a realizzare il tuo sogno accanto ad un uomo a cui è difficile non voler bene, con il vostro adorabile nanetto a farvi da paggetto! Sembra ieri che ci tiravamo i capelli, che litigavamo per il posto più comodo sul divano, che ti avevo in consegna mentre giocavamo in cortile, perchè ne combinavi una o più al giorno!
Ed oggi ti vedo donna matura, con i tuoi bei progetti in testa, con già una famiglia avviata! Ed anche se ogni tanto sono quella rigida, che ti fa arrabbiare, che vuole comandare da buona sorella maggiore sono qui per dirti che ogni giorno di più mi accorgo di quanto tu sia importante... Una parte di me, uno specchio a cui confidare le cose sicura che rimarranno lì, che mai come ora puó capire come me cosa provo, cosa mi frulla nel cuore, cosa vuol dire ricominciare senza una persona fondamentale, cosa vuol dire gioire per le cose belle perchè è giusto così!
Ed eccomi a gioire, ad emozionarmi al solo pensiero di vederti a quell'altare, ad ascoltarti quando parli dei preparativi,ad aiutarti dove posso, ad aspettare che questo mese corra veloce, perchè adesso non vedo l'ora!!!

- Posted using BlogPress from my iPhone

venerdì 6 aprile 2012

Giornatone

Eccoci qui,dopo qualche giorno... Tante cose e poco tempo: giornate piene fatte di lavoro, parco, amici, parenti, impegni vari...
Il tempo è così poco che non ne ho neanche per accendere il pc e scrivo con l'iPhone in modo indegno,ma almeno scrivo!
Si perchè di cose ne sono davvero successe tante
Abbiamo partecipato all'argentario day: una giornata in cui i cittadini della nostra zona dedicano un po'di tempo e buona volontà per fare qualche lavoretto in paese! Si sono eliminati graffiti, ridipinto steccati, imbiancato la sala della biblioteca,spazzato marciapiedi e piazze... giornata in cui i genitori della scuola materna hanno dedicato tempo e passione a costruire una splendida aiuola nel giardino! Progetto che le maestre desideravano e che abbiamo realizzato mentre i bimbi festanti giocavano tra loro! Bello davvero! Ammetto che sentirsi parte di questa comunità mi emoziona...
Così sono iniziate anche le vacanze di Pasqua, tante rispetto ai giorni di ferie che noi comuni mortali ci si può prendere!per fortuna ci sono i volenterosi nonni a disposizione, in più quest'anno le Uvette sono andate con il leprotto a cercare gli ovetti dell'Asilo nel bosco! Armate di zainetti con borraccia e merenda sono salite per tre giorni sul pullman per raggiungere un bosco ad una mezz'ora dalla città, dove sono state il più possibile a scoprire la natura,anche subito dopo un acquazzone giocando con amici nuovi e datati! Sfinite ma felici sono tornate dicendo che ci vogliono tornare quest'estate!



Adesso alcuni giorni per stare insieme nell'attesa che a fine mese arrivi il tempo di partire un po'...non vediamo l'ora!
Buona Pasqua a tutti!


- Posted using BlogPress from my iPhone

Location:Giornatone

domenica 25 marzo 2012

Monte di Mezzocorona

A pochi km da casa puoi salire su una funivia,far finta di volare ed arrivare in un posto dove le macchine non possono passare,dove ci sono prati davvero grandi, con le primulette che crescono in modo naturale e le coccinelle che si lasciano catturare!
Ci si arriva anche per una via ferrata,percorso non troppo difficile,che prima o poi faremo con le uvette, che intanto provano l'imbrago per divertirsi e per rimanere appese alle corde tirate tra gli alberi e si esercitano con l'equilibrio grazie al nuovo gioco del papo!
Ci hanno raggiunto gli amici per una festa a sorpresa davvero ben riuscita in un posto che vale la pena davvero scoprire!














- Posted using BlogPress from my iPhone

giovedì 22 marzo 2012

Profumo di fiori

Aria frizzante, segni di primavera... Si trasloca e si va in un ufficio più luminoso

Aria frizzante segni di primavera... Si esce con le amiche e si fa l'aperitivo all'esterno

Aria frizzante, segni di primavera... Si inizia a sentir profumo di fiori d'arancio attorniare la zia Antintin e lo zio Caco

Aria frizzante,segni di primavera...si va al parco con le bici e si conclude con un gelato

Aria frizzante, segni di primavera diminuisce la mia voglia di lavorare e aumenta quella di ferie!!!

Buon inizio di primavera a tutti!!!


- Posted using BlogPress from my iPhone

domenica 11 marzo 2012

Rischiamo?

Fine settimana super, con il Papo alle prese nell'aiutare l'organizzazione di una festa sulla neve e noi a stare nelle vicinanze. Il sabato con un gruppo di amici ed amichetti, godendosi il sole con un pic - nic in mezzo alla neve, con i nanetti a fare le gare di "rudoli" sul poco terreno ancora coperto di bianco.
Ed oggi? Le Uvette sono state premiate con tanto di medaglia e foto sul podio per aver vinto, insieme alla sempre amica "Nena", la gara di bob nella categoria Coccinelle!!!
Sfinite sono collassate in macchina, sono state trasportate nel letto, dove dormono beatamente, ancora mezze vestite e puzzone dopo una giornata piena.
Ed ecco qui il dubbio: facciamo fare un dritto che se la dormano fino a domani???
Se su Uva non ho dubbi che possa farcela, per Uvetta temo che in piena notte decida di gonfiare palloncini, accendere la musica e pretendere di organizzare un festino!!!
Mi sa che vado a dormire presto anche io per essere pronta a qualsiasi cosa, ma soprattutto a qualsiasi ora!!!!

domenica 4 marzo 2012

Gli esperimenti di uvetta

" Mi dicete come è aprito questo!!!"
Mmmmhhhh sì ti diciamo come aprirlo!!!

"Guarda mamma si è alluccicato!!!"
Sì, beh in effetti...si è illuminato!!!

"il cucinante della mia scuola fa la pappa buonissima"
Povero cuoco G. Che probabilmente aspirava ad essere chiamato chef...




- Posted using BlogPress from my iPhone

venerdì 24 febbraio 2012

Bianco

Qualche giorno di vacanza in un posto meraviglioso, una casetta sulle piste, con le camerate ed il refettorio, con quegli amici con cui è sempre un piacere stare! Si scia sulle piste e c'è chi inizia a sperimentare i boschi ed il Papo é tutto orgoglioso!




- Posted using BlogPress from my iPhone

lunedì 20 febbraio 2012

Carnevaliamo!!!

Sono un fungo uatciuwa,
velenoso uatciuwa,
molto vele uatciuwa,
molto noso uatciuwa!!!



- Posted using BlogPress from my iPhone

venerdì 17 febbraio 2012

La festa!!!

Non esiste buono o cattivo tempo,
ma solo buono o cattivo equipaggiamento

R.B. Powell

Il Papo c è cresciuto con questo sano principio, io l'ho fatto mio in età adulta, le nanette, che gli piaccia o no, ci devono convivere.
Eh sì qualsiasi tempo si prospetti noi si cerca di stare fuori il più possibile, all'aria aperta, a godere di quello che il mondo offre, senza lasciarsi spaventare dal freddo, o dal troppo caldo, vestendosi adeguati.
E così anche il compleanno di Uvetta è stato fatto al parco, consigliando di indossare la tuta da sci, cappello e sciarpa, per giocare senza soffire il freddo, visto che la temperatura era davvero molto rigida...beh amettiamolo, è stato un successone. Certo non sono mancati gli sms dell'ultimo minuto con scritto che non era il caso di uscire con 2 gradi appena, ma dobbiamo dire che son venuti davvero in tanti, non ci speravamo. E' stata apprezzata l'idea di non chiudersi in una stanza dove lasciar girare microbi e bacilli, ma di stare all'aperto. Ci siamo attrezzati con la thermos da 5 litri di infuso caldo per i bimbi, caffè per gli adulti e dolci e cose salate a non finire.
La nanetta ha soffiato le tre candeline davanti a tutti i suoi amichetti, contenta di essere la protagonista della tanto attesa festa!




sabato 11 febbraio 2012

Tre

Un fuoco d'artificio,
un'esplosione di coriandoli colorati e luccicanti come i tuoi occhi furbi, curiosi e vogliosi di scoprire il mondo...
Con quelle punte dei piedi sempre leggermente alzate per poter guardare un po' più sù e non perderti nulla...
Quelle gote rosse per il tuo essere sempre in movimento, eccitata da ogni cosa che fai, vivi, che ti emoziona...
Quelle manine piccole, con cui ci stringi forte in abbracci mozzafiato facendoci venire i brividi di gioia,
Quelle tre ditina alzate per farci capire con orgoglio che domani diventi un po' più grande
Auguri Uvetta, Auguri amore

mercoledì 8 febbraio 2012

3-1

Hanno vinto, se di vittoria si può parlare, le donne di casa: 3-1. Palla al centro.
E' resistito solo il Papo che si è suddiviso tra lavoro, corse a ritirare ricette e prescrizioni mediche, spesa e file in farmacia....grazie al cielo lui c'aveva L' ANTICORPO!
Temo per la vendetta che prima o poi metterà in atto per riscattarsi di tutto ciò!!!
Domani si torna tutti in pista, si può sussurrare che siamo guarite!

martedì 31 gennaio 2012

Porte aperte

Che casa nostra sia sempre aperta lo si sà, lo dimostrano le numerose cene, gli amici che passano, il nostro voler condividere i bei momenti qui con altra gente...fino a poco tempo fà tutto era riservato ai maggiorenni, a quelli con almeno un accenno di barba o in grado di indossare dei tacchi.
Ora invece anche quelli alti un metro o poco più hanno preso confidenza con l'ambiente e direi che si sono adattati piuttosto bene...
Le Uvette hanno capito che si è gentili ad invitare qualcuno, che alla mamma piace avere nanetti per casa e che un biscotto ed una tazza di tè qui non si negano a nessuno. E così si fanno merende variopinte con amichetti vari, con giochi e lavoretti e casa ridotta ad un disastro, ma due uvette felici in modo indescrivibile.
Arriva anche il momento, però, che la merenda sembra banale e che si riesce a capire che gli inviti possono andare ben oltre ed ecco che Uva con l'innocenza che caratterizza i cinquenni lancia un "Perchè non ti fermi a dormire?!?" Ed io che penso: "MA perchè ti insegno ad essere gentile?"
Secondo voi il Papo, invece, che si sveglia cantando "Festa festa festa" sotto la doccia, cosa può aver risposto???
" Sì, dai, facciamo un pigiama party!!!"
Ecco appunto... quello che avevo pensato io, no?!?
Alla scuola materna non si è parlato di altro per tutta la settimana, le maestre si sono complimentate per la bella iniziativa, alcuni bimbi si sono prenotati per il prossimo evento ( prossimo??? Ai tempi non ero convinta ce ne potesse essere un altro)
E così venerdì sera sono arrivate 4 nanette, ognuna armata di zainetto, ognuna felice, o per meglio dire gasata all'idea dell'avventura che stava affrontando.
Abbiamo indossato pigiami fantasiosi, mangiato pizza, colorato e ritagliato maschere di carnevale, gonfiato e sagomato palloncini, fatto pop corn e guardato un dvd.
Si sono addormentate, dopo aver chiacchierato, scherzato e giocato, su un materasso gonfiabile messo in cameretta...tutte insieme...tutte vicine, tutte così piccole e ppure così grandi! E' stato davvero bello, faticoso, ma bello! Il papo ed io ci siamo un po' commosi a vedere tanto entusiasmo contagioso.
Una cosa speciale, da ripetere, perchè questa casa ha voglia di aprire le porte a chi dal metro in sù vuole sentirsi accolto e divertirsi un po'
.

martedì 24 gennaio 2012

Verde inverno

Qui, normalmente, ad ottobre cominciamo a guardare le cime, a sperare di vederle imbiancate, a spolverare i bob e a lucidare gli sci...amiamo coprirci, infagottarci per sprofondare tra la neve...
Beh, siamo a metà gennaio e tutto questo deve ancora accadere...
Quest'anno di neve ce n'è ancora poca, il sole sembra quello di marzo e nonostante faccia indossare berretti e sciarpe, perchè mi sembra che sia giusto così, mi sento dire: "Ho caldo!"
Si può? Beh non ci arrendiamo!!! Andiamo a cercare finti pistini in mezzo ai prati verdi e le nanette si divertono lo stesso!



video

venerdì 20 gennaio 2012

nostalgia, nostalgia, canaglia

E' la prima volta che rimango lontana, almeno da tutti e tre contemporaneamente, per più di due giorni...dovrei essere qui a godermi il relax, il silenzio, la tranquillità, il tanto desiderato ordine ed invece? Noooo, sono attaccata al telefono per sentirli, controllo dove sono e cosa fanno, conto i minuti al contrario perchè voglio rivederli, riabbracciarli, coccolarli un sacco...si può?
...Ed io che mi ritenevo una persona indipendente...alla fine resto la solita nostalgica...

giovedì 12 gennaio 2012

Salto

Saranno stati i topi morti infilati nell'armadietto? Sarà che qualcuno vuole che le cose per le Uvette filino dritte? Beh noi da lunedì si va tutti nella stessa scuola!!! Uvetta ha cominciato la materna, quella di Uva appunto, si è liberato un posto il 15 dicembre, all'ultimo minuto insomma e non vi dico la nostra, la sua, gioia. Tutta fiera di essere una bimba grande se ne sta lì in mezzo a quelli che grandi lo sono davvero, gioca e canta e fa onore al cuoco G...oggi per la prima volta si è fermata a pranzo e ha fatto il Bis di canederli. ..eravamo certi che sul cibo non si sarebbe tirata indietro. Grande salto per la nostra nanetta...sta diventando grande davvero!

domenica 8 gennaio 2012

Inizio

Alcuni giorni ad Alesso con gli amici, ideali compagni di viaggio, di avventure, di esperienze condivise. Con i nanetti giocosi e felici di essere in vacanza. Con noi grandi vogliosi di serate casalinghe tra chiacchiere e buoni bicchieri.





La festa in paese per fersteggiare il nuovo anno, tra tradizioni e colori che il Papo ricordava da quando era piccoletto, con le urla dei giovani festanti vestiti con gli abiti tipici...
Il tutto per redere un po' speciale questo nuovo inizio, fatto di buoni propositi e carico di aspettative, ricominciando da qui, con il cuore pieno di ricordi e la voglia di guardare avanti.