mercoledì 12 ottobre 2011

Più posti per Uvetta

Ok, consegnato tutto! Dopo aver passato le ore al telefono con l'ufficio istruzione della Provincia, aver fatto amicizia con la dipendente, che in modo simpatico per un po' di volte mi ha risposto: " Non so proprio dirLe, la richiamo domani!" possiamo dire ufficialmente che Uvetta è stata iscritta alle scuole materne! Noooooo, non è un errore grammaticale, non è che per sbaglio ho messo il plurale, invece che il singolare, nooooooo, è proprio piú di una la domanda che abbiamo consegnato! Eh sí, perchè noi le cose semplici mai, anzi piú sono complicate piú ci cercano. Alla scuola materna di Uva, quella stupenda, quella con il giardino spettacolo, l'orticello, le maestre super, che salutiamo dalla finestra perché è di fronte a casa, è al completo: a gennaio non c'è posto.
Almeno che qualcuno non si ritiri, non si trasferisca e vada da qualche altra parte! Inutile dire che stiamo incrociando non solo le dita, ma ogni parte del corpo, dovremo essere i primi in graduatoria dovesse succedere il miracolo! Intanto, dopo che la signorina della provincia ha dato l'ok, la domanda è stata consegnata anche in un'altra scuola ( di ripiego), perchè a gennaio Uvetta da qualche parte deve andare...perchè il nido le sta stretto ormai, perché guarda i piccoli e dice:" Perchè non parli tu?" (non le risparmia a nessuno la nanetta), perchè è pronta, ha voglia...ed anche noi abbiamo un sacco di voglia di risparmiare 350 euro di nido al mese!
Intanto le maestre di Uva secondo me a breve studieranno delle turistiche per non incontrarmi nell'atrio: temo che stiano iniziando ad evitarmi con tutto quello che le stresso rispetto a situazione numerica, ritiri, trasferimenti...Idea: e se facessi trovare dei topi morti nell'armadietto di alcuni bimbi con le mamme meno simpatiche? Magari decidono che la scuola super non è poi super e se ne vanno!!!!

- Posted using BlogPress from my iPad

4 commenti:

  1. Peccato non poter andare nella stessa scuola di Uva...Incrocio le dita anch'io! Dai, c'è sempre qualcuno che si ritira!!!! Certo che il nido è proprio costoso...mi vien male a pensare che presto ci dovrò portare anche Lollino....

    RispondiElimina
  2. In bocca al lupo!!
    ciao
    MAeva

    RispondiElimina
  3. Io pago 250 euri tondi tondi per il nido di giulia e non vedo l'ora di mandarla alla materna...quindi ti capisco in pieno. L'idea del topo non è affatto male!

    RispondiElimina
  4. @ gracy: si, costa davvero tanto, se si pensa che ormai al giorno d'oggi, lavorando tutti, è davvero un'esigenza!
    @mae: Crepiiiiiii!
    @adry: alla caccia di ratti in giro per la città!

    RispondiElimina