domenica 20 marzo 2011

Per il mio

Siamo stati via alcuni giorni...un po' di vacanza, sfruttando il fine settimana lungo. Ieri abbiamo festeggiato la festa del papà con cenetta speciale e canti delle Uvette al lor Papo. Ed io, con un giorno di ritardo, dedico un pensiero al mio di Papi, l'uomo che con le parole non è molto bravo, ma che sussulta di gioia quando ti vede, che ha sempre lavorato davvero tanto, per costruire e raggiungere tutti gli obiettivi che potessero renderci felici, che ama scherzare e sdrammatizzare le situazioni rendendo tutto più sereno, l'uomo che mai come in questi giorni mi ha dimostrato quanto tiene a me a Antintin, alle nostre famiglie e alla donna che ha scelto per la vita. Sai una cosa Papi? quando mi dicono che ti assomiglio io ne sono davvero orgogliosa! Auguri di cuore!!!

2 commenti:

  1. un post con il cuore in mano .... parole meravigliose!! :)

    RispondiElimina